Harmony of the Seas – Royal Caribbean

“Harmony of the Seas” Nell’aprile 2016 questo gigante del mare appartenente alla Royal Caribbean International verrà messo in moto, pronto per salpare verso fantastiche mete. Quali novità sorprenderanno i futuri passeggeri? Scopriamolo subito!

Finalmente la nuova e più grande nave da crociera del mondo ha un nome: Harmony of the Seas. Quest’ultima, sorella della Oasis of the Seas e Allure of the Seas, è attualmente in fase di costruzione nel cantiere navale francese di Saint-Nazare. “Abbiamo deciso di chiamarla Harmony of the Seas poiché in essa l’ “orchestra” di innovazioni da noi proposte saranno unite in modo armonico” spiega il presidente e CEO della Royal Caribbean Michael Bayley. Questo gigante del mare, avente una stazza di 227000 T e dotato di 16 ponti, sarà in grado di ospitare fino a 5479 ospiti in 2747 cabine.

Scivoli d’acqua per i più coraggiosi

harmony_of_the_seas_wasserrutsche_kleinAnche sulla nuova nave, appartenente alla categoria Oasis, saranno riproposte le 7 aree che ricostruiscono natura e città reali, ritrovabili anche sulle altre navi
della stessa categoria. Un tocco in più però sarà dato dagli acquascivoli a tre piani, presenti per la prima volta a bordo di una Royal Caribbean. La discesa avrà inizio a partire dal ponte 10 per terminare più in basso, proprio nell’area verde che richiama Central Park. Esperienza da provare, aperta ai passeggeri di tutte le età!

 

Cocktails preparati da robot?

barAvete mai sentito parlare di Bionic Bar, già appartenente alle navi della categoria Quantum? E’ solo una delle tante innovazioni introdotte dalla compagnia: due barman robotizzati mixano cocktails di per tutti i gusti, mentre gli ospiti saranno intenti a ballare e a divertirsi negli spazi della Royal Promenade. Come le altre navi sorelle, dispone anche la nuova della più veloce rete internet presente in mare aperto. Quest’ultima permette non solo di guardare materiale multimediale in streaming senza problemi, ma anche chiamare familiari e amici via Skype e postare foto e commenti della fantastica crociera sui social network preferiti!

 

Cabine, giostre e molto altro!

rci_gr_adventureocean_1Alcune delle categorie di cabine della Harmony of the Seas saranno più grosse di quelle a bordo delle navi sorelle. Non solo, vengono inoltre messe a disposizione cabine interne innovative dotate di balconi virtuali e cabine apposite per viaggiatori singoli. Ma non finisce qui! Infatti i passeggeri che alloggiano nelle suite avranno il piacere di scoprire nuovi spazi esclusivi, come un’apposita Suite Lounge a loro dedicata, il ristorante Coastal Kitchen ed un eccellente solarium tutto incluso, chiamato Suite Sun Zone. Gli ospiti più giovani possono godersi gli spettacoli di marionette create a mano e divertirsi negli spazi a loro dedicati, mentre i genitori si rilassano sorseggiando un caffè ai tavoli di Starbucks.

Specialità culinarie per intenditori e buongustai

koch_2Il concetto della cucina dinamica, portato avanti dalla Royal Caribbean già sulle navi esistenti, permetterà agli ospiti a bordo della Harmony of the Seas di vivere un’esperienza unica con deliziosi piatti provenienti dalle tradizioni culinarie di tutto il mondo, da adesso con un’offerta ancora più ampia e flessibile. Chi preferisce una cena più tradizionale, può comunque optare per un menù classico. Vengono proposti orari differenti e diversi prezzi, in modo da poter scegliere il ristorante che più si preferisce. Cantine e bar rimangono aperti sera dopo sera. Tra i nuovi ristoranti fanno parte l’Izumi Hibachi & Sushi, che prepara i più celebri piatti della cucina giapponese, come il Teppanyaki; ed il ristorante messicano Sabor Modern Mexican. Questo caleidoscopio di piatti, colori e profumi diversi celebrano il piacere dee sensi e la gioia del mangiare.

Record su record

logo_ohne_randIl record per la nave da crociera più grande del mondo è detenuto già da molti anni dalla Royal Caribbean. Nel 2006 la nave Freedom of the Seas rubò il titolo all’allora detentore del record mondiale, la celebre Queen Mary 2 della Cunard, anche se quest’ultima rimase, con i suoi 345 metri di lunghezza, la nave più lunga del mondo. Nel 2009 fù invece la Oasis of the Seas ad ottenere questo titolo, sorpassata già l’anno seguente dalla nave sorella Allure of the Seas, per solo 15 cm di lunghezza in più. A partire dal prossimo aprile, con l’avviamento della Harmony of the Seas, l’attuale detentrice si vedrà costretta dopo 6 anni a rinunciare al primato. Ma anche il nuovo gigante non rimarrà tale a lungo: già nel 2018 infatti dovrebbe essere varata la quarta nuova nave della compagnia, che farà parte della categoria Oasis.

Accanto alla Anthem of the Seas (il cui varo avrà luogo ad Aprile nel porto di Southampton) e alla Ovation of the Seas (avviamento sempre nell’aprile 2016) appartenenti alla classe Quantum, Harmony of the Seas si presenta come la terza nuova nave su 4 ad essere varata entro i prossimi 18 mesi. Le tratte della Ovation e della Harmony verranno rese note a marzo.

 

 

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *