Il manuale per una vacanza ottimale: le 5 cose assolutamente da NON fare in crociera!

Che bello partire per una crociera! Una vacanza diversa, nuova; viaggiare per mare e ammirare i paesaggi da un’altra prospettiva, come in un sogno, una favola.

Perfetto, sempre se qualche piccolo imprevisto non salti fuori procurandovi un bel nervosismo!

Di conseguenza, poiché teniamo ai nostri crocieristi, ecco per voi un elenco delle 5 cose assolutamente da non fare in crociera per evitare quelle piccole sorprese che non piacciono a nessuno. Leggete questa pagina e potrete partire tranquilli, buona lettura!

DECKSH09

1-Non partite con la compagnia sbagliata…  o con la persona sbagliata!

Le compagnie di crociera sono tante e diverse. Alcune eleganti e ricercate che riflettono ovviamente un prezzo più caro quali Azamara o Cunard; altre dedicate ad un target diverso, per famiglie con bambini, come Costa o Royal. Altre ancora invece che, grazie alle ridotte dimensioni delle navi riescono ad attraccare in porti più piccoli e ad offrire un itinerario diverso dal solito, come Seabourn. Insomma ce ne è per tutti i gusti. L’errore da evitare è prenotare con una compagnia anziché con un’altra solo per una differenza minima di prezzo. Se volete partire con una nave o una compagnia che vi sta particolarmente a cuore non dovreste rinunciarvici troppo facilmente. Altro piccolo consiglio: assicuratevi di partire con una persona con i vostri stessi interessi e intenzioni. Non è molto piacevole viaggiare con un compagno pigro che vuole solo rilassarsi quando voi sprizzate energia da tutti i pori. Al contrario, se invece avete entrambi voglia di rilassarvi al 100%, avete fatto bingo: partner ideale per la vostra crociera.

2-Dimenticare il biglietto e un documento d´identità valido quando si lascia la nave!

Conosciamo tutti bene quel feeling nel momento dell’arrivo in un nuovo porto! L’eccitazione è alle stelle, ma alcune volte gioca brutti scherzi. Ricordate che in molti porti, vi chiederanno il biglietto e un documento di identità valido per potervi rimbarcare al termine della vostra emozionante giornata. Evitate dunque lunghe e insensate attese, e mettete in borsa i documenti!


Golf3-A volte succede che a dare tutto per scontato, ci si rimane male!

Le compagnie fanno sempre tutto ciò che è in loro potere per rispettare l’itinerario schedulato, tuttavia ogni tanto capita che non sia possibile raggiungere ogni tappa a causa di condizioni metereologiche avverse. Ovviamente vi sarà comunicato il prima possibile! Rimanerci male ed esserne un po’ delusi è umano, mi raccomando però, è importante non farne la tragedia della settimana e rovinarvi l’intero viaggio.  Abbiate sempre delle alternative pronte: ogni nave offre svariate attività, è solo questione di scegliere.


emotion_klein4-Non sottoponetevi allo sbiancamento dei denti se non siete disposti a..

…se non siete disposti a rinunciare a tutte le prelibatezze e alla sofisticata cucina di bordo. Accade molte volte infatti che dopo il trattamento per lo sbiancamento dei denti, le gengive rimangano insensibili o dolenti per qualche giorno. Ciò non rappresenta un problema se siete in crociera per due o più settimane, ma se viaggiate solo per quattro giorni, prendete in considerazione quanto detto, rinunciare a certi piaceri può essere più doloroso di quanto sembri!


tourists with city map in Venice5- Non accontentatevi delle escursioni lungo la costa

È vero che molte volte il tempo a disposizione per le escursioni non è molto e si preferisce non allontanarsi troppo dal porto. Dall’altro lato è anche vero che giunti a destinazione sarebbe ideale visitare ciò che è più famoso e conosciuto in quella località, che purtroppo non sempre si trova nei paraggi del porto. Il nostro consiglio è quello di informarsi precedentemente, magari contattare un tour operator o un’agenzia viaggi locale che sicuramente sapranno indicarvi tempo di visita e trasporti ottimali per tornare in tempo a bordo. Altro piccolo dettaglio, evitate di comprare souvenir pressi i negozi che danno sul porto: sembrano essere i più costosi!

Questi sono i consigli di DREAMLINES, speriamo di esservi stati d’aiuto e certo… se volete aggiungere qualcosa o condividere la vostra esperienza, con piacere!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *