Salvaguardia dell’ambiente: i nuovi trend dell’industria croceristica

La scelta di opzioni che rispettino l’ambiente è sempre più comune in tutti gli aspetti della vita di una persona, per questo, in tanti stanno iniziando a prediligere un modo di viaggiare più ecosostenibile. Oggigiorno, anche le compagnie di crociera stanno dimostrando il loro impegno verso l’ecosostenibilità. Grazie alla combinazione di innovazione, ricerca, nuove tecnologie e forza di volontà, l’industria crocieristica offre ai propri passeggeri la possibilità di salire a bordo di crociere sempre più green. L’impatto che gli uomini hanno sull’ambiente è un tema importante sia per le compagnie più popolari sia per quelle di lusso.

Cosa stanno facendo le compagnie di crociera per proteggere l’ambiente?

L’industria crocieristica mira ad avere le emissioni di carbonio pari a zero. Le compagnie stanno affrontando questa sfida sia a bordo nave che a terra. Per creare un modo di viaggiare che sia più ecosostenibile, le aziende stanno dotando le nuove navi con tecnologie d’avanguardia, migliorando i sistemi attualmente in uso e rendendo personale di bordo e passeggeri parte dei loro piani per la riduzione del consumo energetico.

Un altro aspetto importante delle crociere green è l’utilizzo di un carburante ecosostenibile. La Carnival Corporation è stata la pioniera di questo cambiamento con l’introduzione del gas naturale liquefatto (LNG). La futura ammiraglia  di Costa Crociere, Costa Smeralda, sarà la prima nave al mondo ad essere alimentata al 100% da LNG. La costruzione di navi alimentate a gas naturale è uno dei modi per minimizzare le emissioni di scarico. Un metodo alternativo per ridurre le particelle dannose, derivanti dalle emissioni del motore, è quello di installare sistemi di pulizia speciali nelle vecchie navi oppure di aggiornare i sistemi esistenti.

Ridurre il consumo di energia a bordo è un altro modo per ridurre l’impatto ambientale. Dispositivi a risparmio energetico, come anche nuovi software che regolano l’aria condizionata e le luci, aiutano sicuramente a questo scopo. Installare luci al LED e l’informazione dei passeggeri a bordo può fare la differenza sulle navi più vecchie. Molte compagnie di crociera incoraggiano il personale di bordo e i passeggeri a risparmiare energia con azioni semplici, quali spegnere le luci uscendo dalla propria cabina e usando l’aria condizionata in modo intelligente.LNG-nave-dreamlines

Navi green per un turismo ecosostenibile

Al giorno d’oggi, le compagnie di crociera si concentrano sulla sostenibilità mentre pianificano le nuove navi. La costruzione di una nave ecosostenibile inizia con la scelta della forma della nave, dei materiali usati, come anche dall’integrazione di moderne tecnologie a risparmio energetico, di purificatori delle acque sporche e di sistemi per la pulizia dei gas esausti. Inoltre, è importante che anche il processo di costruzione della nave sia sostenibile. Ridurre i materiali di scarto durante la produzione e l’utilizzo di materiali e macchinari ecosostenibili, aiuta a promuovere un turismo green.

Avere un buon sistema per lo smaltimento dei rifiuti è importante ma lo è anche l’utilizzo intelligente delle risorse a disposizione. Essenziale per fare diventare più ecosostenibili le navi, è la riduzione dei rifiuti creati a bordo. Le compagnie di crociera, stanno cercando di rimuovere gli oggetti di plastica mono-uso dalle loro cabine, cucine, ristoranti e altre sale per sostituirli con alternative ecologiche. Invece, che utilizzare bottiglie di plastica monouso i passeggeri troveranno bottiglie riutilizzabili. Per esempio, Oceania Cruises ha recentemente annunciato di voler eliminare tutti gli oggetti in plastica monouso che si possono trovare a bordo, e hanno iniziato una partnership con Vero Water, un’azienda che produce bottiglie d’acqua ecosostenibili. Le cannucce di plastica e le tazze monouso verranno sostituite con utensili di metallo e tazze di carta. Le piccole bottiglie di shampoo e di sapono verranno sostituite da dispensatori. Il cibo dei distributori che potrà essere acquistato dai passeggeri e dal personale, dovrà sottostare a regole più stringenti riguardo al loro packaging.

Riciclare è un altro metodo per diminuire la quantità di rifiuti. Modi innovativi per ridurre il consumo di risorse sono sistemi per la conversione dell’olio per cucinare e quelli per il riciclo dell’acqua. Molte delle compagnie più famose riciclano plastica, alluminio, vetro e carta, e incoraggiano il loro personale a fare lo stesso promuovendo competizioni e programmi speciali. E’ stimato che le navi da crociera riciclino circa il 60% di rifiuti per passeggero in più rispetto ad una persona a terra. Naturalmente, i passeggeri possono aiutare separando i loro rifiuti, usando i corretti cestini della spazzatura, riutilizzando gli asciugamani e scegliendo opzioni plastic-free sia a bordo che durante le escursioni.reciclare-nave-dreamlines

Ridurre i rifiuti alimentari e pulire le acque sporche

Per ridurre i rifiuti alimentari, i croceristi possono ordinare con più attenzione quello che vogliono mangiare, anche quando hanno comprato un pacchetto all-inclusive. Compagnie, come Costa Crociere, cercano di diminuire questo tipo di rifiuti reinventando il processo di preparazione e insegnando allo staff tecniche di cucina sostenibile. Alcune compagnie cooperano con i banchi alimentari dei porti dove si fermano per donare il cibo avanzato a programmi sociali locali. Donare il cibo è un modo per aumentare la propria sostenibilità a terra. Questa tecnica, unita alla distribuzione di elettrodomestici, biancheria, e mobili a organizzazioni di beneficienza, aiuta le compagnie di crociera a diminuire la loro quantità di rifiuti, fortificando le comunità locali.

Lo smaltimento delle acque nere e di quelle di scarico è un altro problema per le navi da crociera. Contrariamente a quanto pensato, le navi da crociera devono sottostare a rigide leggi marittime internazionali riguardanti lo smaltimento dei rifiuti. Grazie all’utilizzo di avanzati sistemi per la pulizia dell’acqua, per esempio, le navi riescono a produrre acqua che è più pulita di quella uscita dalle aziende di pulizia delle acque di scarico di alcune città sulla costa degli Stati Uniti. Speciali sistemi per il filtraggio trattano meccanicamente, chimicamente e biologicamente le acque nere e di scarico. La NGO giapponese, Peace Boat, ha sviluppato uno speciale sistema di pulizia che si trova a bordo della loro nave EcoShip. Questo sistema, usando l’energia solare, tratta il 100% delle acque di scarico.plastica-sulla-spaiggia

Programmi di ricerca incentrati sullo sviluppo di un turismo croceristico più sostenibile

La maggior parte delle compagnie di crociera si stanno focalizzando sull’educazione e sul dialogo con il personale di bordo e i passeggeri tramite l’utilizzo di programmi di intrattenimento educazionali. La creazione di fondazioni e programmi di ricerca da parte delle compagnie e la loro stretta collaborazione con organizzazioni non-profit e governi locali in molti paesi andrà ad aiutare la raccolta di dati e la condivisione di informazioni riguardanti le condizioni dell’oceano e l’avanzare dei cambiamenti climatici.

Molte compagnie di crociera hanno fatto della protezione delle acque su cui navigano una priorità. Un aspetto fondamentale è il supporto della ricerca in diversi ambiti. Per esempio, MSC Crociere sta pianificando la costruzione di una stazione di ricerca sulla loro isola privata Ocean Cay Marine Riserve, dove oltre ad aver eliminato ogni traccia di plastica monouso hanno anche reintrodotto della fauna locale nella ex area industriale. L’isola a sud di Miami non è solamente una destinazione per le crociere ma, come suggerisce il nome, anche una riserva naturale marina – con 166 chilometri quadrati di acque protette dove i coralli possono crescere indisturbati. Se siete curiosi di vedere questo spettacolo non ci sono problemi! Infatti MSC offre sessioni di immersione, così da poter vedere la crescita dei coralli con i vostri occhi. Prenotando una crociera ecosostenibile, potrete partecipare a questo movimento non solo ricucendo la quantità di rifiuti prodotta, ma anche aiutando a mantenere puliti i nostri oceani.

Dreamlines può aiutarti a pianificare crociera a bordo di una nave attenta al rispetto ambientale, parte della flotta MSC, Costa, Royal o Norwegian! Prenota online, oppure chiama i nostri esperti di crociere al numero 011 19823866 e richiedi subito un preventivo gratuito!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *