Internet e Wi-Fi in Crociera navigando per i sette mari

Navigando i sette mari i crocierisi vogliono essere online – Sempre più italiani non rinunciano ad internet quando sono in vacanza – persino su una nave da crociera. E per questo Dreamlines Crociere ha realizzato un interessante sondaggio per conoscere i bisogni e le aspettative dei crocieristi italiani. Circa metà degli 800 intervistati hanno espresso un forte interesse nei riguardi della connessione Wireless a bordo ma sfortunatamente aspettativa e realtà non sempre vanno di pari passo, soprattutto in questo frangente. A bordo delle navi da crociera raramente la connessione internet è gratuita e spesso è piuttosto lenta.

Internet a bordoWIFI a bordo secondo le aspettative
Il 46 percento degli intervistati afferma sia essenziale avere accesso ad internet a bordo di una nave da crociera. Più di un quarto ritiene che sia un servizio dovuto. Il 16 percento attribuisce meno importanza a questo servizio, mentre solo il 13 percento ritiene che non sia affatto importante. In effetti, la connessione internet a bordo di una nave da crociera è oggigiorno uno servizio offerto da tutte le compagnie – ma la trasmissione dati è spesso molto lenta. Ad oggi la connessione più veloce offerta in mare è quella della compagnia Royal Caribbean International.

La soglia del dolore per dieci euro al giorno
Un limite evidente è il suo costo: otto intervistati su dieci desidererebbero una connessione internet completamente gratuita a bordo. Circa il 20 percento è disposto a pagare fino a dieci euro a giorno. E qui arriva chi supera la soglia del dolore: meno dell’1 percento degli intervistati sarebbe disposto a pagare più di dieci euro al giorno, per tutti gli altri invece spendere un solo euro in più per avere accesso ad internet è qualcosa di inaccettabile. Per quanto riguarda le modalità di pagamento, circa la metà degli intervistati preferirebbe un abbonamento settimanale, il 36 percento invece preferisce un abbonamento giornaliero. La soluzione meno condivisa è quella dei pacchetti internet al minuto, supportata da meno del 20 percento degli intervistati.

Infografica internet a bordo

Tuttavia, il lusso di avere una connessione internet completamente gratuita a bordo non è ancora disponibile in nessuna delle principali navi da crociera sul mercato: ad oggi, solo le compagnie Hurtigruten e Regent Seven Seas dispongono di una rete Wi-Fi gratuita – diverse compagnie auspicano di offrire lo stesso servizio entro il 2016. Le aspettative dei passeggeri sono ben lontane dai reali costi a bordo: la tariffa giornaliera più economica attualmente offerta sul mercato è di 13€ a bordo delle navi della classe Oasis e Quantum della compagnia Royal Caribbean International.

Nella maggior parte delle navi da crociera gli ospiti possono acquistare dei pacchetti internet al minuto o per volume dati: le tariffe di MSC Crociere partono da 12€ l’ora. Gli ospiti di Celebrity Cruises e Disney Cruise Line possono navigare con circa 20€ l’ora, mentre Norwegian Cruise Line richiede poco meno di 35€. Maggiori sono i minuti inclusi nel pacchetto internet acquistato, minore è il prezzo al minuto. A bordo di Costa Crociere sono offerti pacchetti a partire da 250MB per un costo di 25€. Generalmente, tutte le compagnie offrono a bordo una tariffa al minuto; tuttavia, queste tariffe possono sembrare relativamente costose per ospiti che sono soliti pagare tra otto ed ottantanove centesimi al minuto sulla terra ferma.

I crocieristi vogliono essere informati sul mare
L’89 percento degli intervistati condivide che il principale utilizzo di internet a bordo è quello di inviare e ricevere messaggi ed email personali. Al secondo posto ci sono le news e le attualità: circa la metà degli intervistati vorrebbe essere aggiornata sui principali avvenimenti nel mondo anche quando sono in crociera. A seguire, il terzo posto è occupato dall’invio e ricezione di email di lavoro. Il 22 percento, un numero relativamente ridotto, sono gli ospiti che utilizzano internet per condividere foto e post della loro vacanza in crociera sui social network. Solo il cinque percento, infine, è interessato al download di musica, film e videogiochi.

Connessione internet ovunque a bordo
Circa il 60 percento dei passeggeri vorrebbe avere accesso ad internet in qualsiasi area della nave – incluse le loro cabine. Il sette percento vorrebbe che la connessione internet sia presente soprattutto nelle aree comuni della nave. Un terzo vorrebbe avere accesso in alcune aree Wi-Fi predefinite. Ancora una volta l’offerta attuale delle compagnie rimane al di sotto delle aspettative degli ospiti. Generalmente internet è disponibile nelle aree comuni della nave, ma con alcuni pacchetti internet è disponibile solo in speciali aree Wi-Fi. Le compagnie che attualmente offrono Internet anche nelle cabine sono MSC Crociere, Norwegian Cruise Line, Costa Crociere, Royal Caribbean International e nella maggior parte delle crociere di lusso.

E voi cosa ne pensate?



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *