Costa Fascinosa: Intervista all’Hotel Director, Stefano di Noia

Costa fascinosa hotel director intervista_blog

Stefano di Noia, Hotel Director Costa Fscinosa

Dal 14.11 al 16.11.2019, due nostri esperti di crociere sono saliti su Costa Fascinosa. A bordo della nave, parte della flotta Costa Crociere, hanno intrapreso una mini-crociera di 3 giorni nel Mediterraneo. Partendo da Savona, hanno toccato il porto di Marsiglia, per poi dirigersi verso la tappa finale, Barcellona.

A bordo di Costa Fascinosa, hanno avuto l’onore di incontrare l’hotel director della nave, Stefano di Noia. I nostri esperti hanno sfruttato questa fantastica occasione per porgli alcune domande sul suo lavoro, sulle sue passioni e sulla vita di bordo. Inoltre, ci ha fornito qualche consiglio su come vivere al meglio ogni crociera!

Buona lettura!

Cosa, secondo te, rende speciale una crociera su Costa Fascinosa?

L’esperienza di viaggio offerta a bordo della nave la rende unica. Questo include in primo luogo lo staff. Perché le persone sono l’unica cosa che non può essere copiata. Il gruppo fa la differenza. Una delle nostre responsabilità è quella di far emozionare i passeggeri. Rimanendo nella loro memoria, diventiamo come veri e propri souvenir del loro viaggio e della loro esperienza. Semplicemente parlando con i passeggeri, contribuiamo a rendere migliore la loro esperienza a bordo.

Image_CostaFascinosa_Blog_Interview_Theatre

Qual è il tuo posto preferito sulla nave?

Il mio posto preferito è di sicuro il teatro. Subito i passeggeri iniziano a chiedere dove si trovi ed imparano come arrivarci in pochissimo tempo. Il teatro è il posto dove tutto può accadere. Tutti lo vogliono visitare. Penso che questo sia dovuto anche al fatto che essendo così grande, ci puoi incontrare molte persone.

 

Qual è la tua attività preferita da fare a bordo?

Devo confessare che incontrare e parlare con i passeggeri è sicuramente il mio passatempo preferito. Quando i clienti arrivano da me dicendomi “mi dispiace disturbarti”, in realtà non mi disturbano affatto. Anzi mi aiutano a prendere una pausa dal mio lavoro. Questo è un esempio perfetto di dare-avere – noi doniamo un’esperienza ai passeggeri e loro ce ne donano una in cambio. Vogliamo scoprire di più sui nostri clienti, vogliamo parlare con loro – condividere è il modo migliore per creare un network dal quale possiamo ricevere feedback e di conseguenza migliorare il nostro servizio. Mi piace veramente tanto!

Image_CostaFascinosa_Blog_Interview_AperolSpritzBarQuando pensi ai porti e alle destinazioni di Costa Fascinosa – hai un posto preferito?

La destinazione migliore è la nave stessa. Puoi fare così tante esperienze a bordo nave. Nel passato la nave era considerata soltanto un metodo di trasporto, per portarti dal punto A al punto B. Oggi la sua percezione è totalmente diversa. Adesso è considerata parte integrante dell’esperienza di viaggio. Tutto avviene a bordo. La nave stessa è al centro delle attività che la crociera ha da offrire.

Qual è stato, durante gli anni, il momento vissuto con Costa che ti ha emozionato di più?

Ho un libro pieno di storie divertenti da raccontare!

C’è stata, però, una richiesta in particolare che mi ha toccato: mi ricordo che c’era una coppia. Lui è venuto a chiedermi aiuto per fare la proposta di matrimonio alla partner. Stava cercando un modo per farle una sorpresa. Così abbiamo deciso di organizzarne una nel teatro, poco prima che iniziasse lo spettacolo.  Perché erano insieme da dieci anni, lui mi ha chiesto di comprare una rosa per ogni mese passato insieme – quindi abbiamo comprato ben 120 rose! Abbiamo fatto del nostro meglio per aiutarlo ad organizzare la sorpresa – e ce l’abbiamo fatta! Alla fine, lei ha pianto per mezz’ora. Questo è di sicuro uno dei ricordi migliori!

E invece qual è stato il momento più pazzo o fuori dall’ordinario?

I momenti più divertenti succedono sempre con coloro che sono alla prima crociera. Essendo nuovi al mondo delle crociere, non sanno bene come funziona il tutto.

Image_CostaFascinosa_Blog_Interview_PeopleonboardQuando una nave arriva al porto, il bus navetta aspetta sulla banchina per accompagnare i passeggeri nelle escursioni a terra. All’ora del ritrovo, ho visto una signora entrare nel teatro della nave, tenendo in mano il biglietto per il bus delle escursioni. Una mezz’ora dopo ho ricontrollato e la signora era sempre lì ad aspettare. Allora ho deciso di chiederle se potessi esserle d’aiuto, se stesse cercando qualcosa o se si fosse persa. Lei mi ha risposto “no, non mi sono persa, sono nel posto giusto”. A quel punto le ho domandato cosa stesse facendo nel teatro, e lei mi ha semplicemente risposto “mi hanno dato il biglietto del bus e sto aspettando qui che passi”. La signora era convinta che il bus passasse dal teatro, quindi, lo stava aspettando lì… mentre stavo aiutando la signora a recarsi alla banchina da dove partivano i bus, ho sentito due signori parlare fra loro. Stavano discutendo di come così tanti bus potessero essere parcheggiati dentro la nave. Questo è stato un momento che mi ha davvero colpito – prima la signora che aspettava la navetta nel teatro poi la discussione dei due signori. Una pazzia!

A parte questo, ci sono tantissimi passeggeri che chiedono, se lo staff dorme a bordo o se vengono imbarcati ad un porto e devono raggiungere il successivo con mezzi propri. Oppure se ci sono ascensori che vanno avanti e indietro oltre a quelli normali che vanno su e giù. Oppure mentre stai camminando ti chiedono “a che ora è il buffet di mezzanotte” silenzio – cosa posso dire? Ci sono tantissimi esempi di domande come queste.

Puoi descriverci il dress code a bordo di Costa Fascinosa. Ci sono tante feste dove è richiesto un abbigliamento specifico?

Dato che la nostra compagnia è molto amata da famiglie e dalle nuove generazioni, noi non abbiamo regole severe da seguire per l’abbigliamento. Naturalmente, diamo delle linee guida e dei suggerimenti. L’unica eccezione sono le feste. Per queste, diamo istruzioni precise su cosa indossare, prima ancora che la crociera abbia inizio. Non è molto carino, quando i clienti arrivano a bordo senza avere alcuna idea dei temi delle feste dicendo “non ho nessun vestito adatto al white party, nessun fiore per la festa tropicale, o un abito elegante per la cena di gala”. Quindi, vediamo di far sapere ai futuri passeggeri quali vestiti mettere in valigia se vogliono partecipare alle feste con largo anticipo. Ma, in generale, diciamo che vogliamo dare ai nostri passeggeri la libertà di scegliere cosa indossare durante il giorno, così abbiamo deciso di non avere delle rigide regole di abbigliamento. A parte per quegli eventi, dove l’abito diventa parte integrante dell’evento stesso.

Se, per caso, durante la crociera il tempo non è dei migliori – cosa che potrebbe accadere, soprattutto durante i mesi invernali – e non possiamo usare le attività all’aperto sui ponti superiori. Hai qualche suggerimento o consiglio su cosa si possa fare?

Image_CostaFascinosa_Blog_Interview_ElevatorsAtrium

A bordo ci sono tante opportunità di intrattenimento che vengono cambiate a seconda dei passeggeri presenti. Il programma si infittisce quando la nave si allontana dal porto. In più, la nave stessa offre vari servizi – per esempio, abbiamo il centro benessere. E se siete tristi a causa del brutto tempo, il modo migliore per tirarsi su il morale è sicuramente andare a rilassarsi nella spa. Naturalmente abbiamo cibo e ristoranti italiani – e tutti sanno che il cibo fa diventare più felici.

 

Sul tema delle giornate in alto mare – quali sono le differenze in una crociera transatlantica verso, per esempio, il Sud America? Ci sono delle offerte speciali per i passeggeri?

La storia di Costa crociere è iniziata, più di 70 anni fa, proprio con una crociera transatlantica. Questi 70 anni di esperienza hanno reso il nostro programma perfetto. Sappiamo come gestire al meglio queste lunghe traversate. Io credo fermamente che le crociere transatlantiche siano magiche. Magiche perché, nella maggior parte dei casi, hai una clientela totalmente diversa a bordo, specialmente per i viaggi verso il Sud America. Io ho personalmente partecipato ad ogni crociera di questo tipo negli ultimi 11 anni e a bordo incontri tantissime persone per cui quella crociera ha un significato speciale. Per esempio, per alcuni è un viaggio verso casa dopo aver visitato i parenti in Italia. Una delle parti migliori è che inizi la crociera d’inverno e la finisci in estate. L’atmosfera a bordo della nave cambia totalmente, una volta superato l’equatore.  E sì, ci sono delle attività uniche che accadono solamente sulle crociere transatlantiche.

Di cosa ti sei stupito di più tra quello che accade a bordo nave?

Image_CostaFascinosa_Blog_Interview_RestaurantAll’inizio della mia carriera ho lavorato nella ristorazione. Quindi il mondo dei ristoranti mi era molto familiare, ad un certo punto sono stato anche proprietario di un ristorante. La prima volta che sono salito a bordo, stavo parlando con lo chef a capo del ristorante e gli ho chiesto come avremmo potuto far sedere e servire tutti i passeggeri. Stavamo parlando di 5.000 persone. Servire quel numero di persone allo stesso momento in un ristorante “normale” è quasi impossibile. Il posto più grande che puoi trovare sulla terraferma potrà ospitare un massimo di 800 persone. Qui abbiamo 5.000 persone a colazione, pranzo e cena… 365 giorni l’anno. All’inizio per me era impossibile comprende la logistica dietro l’organizzazione dei ristoranti di bordo. È veramente sbalorditivo. A terra di solito si inizia con la preparazione molto prima dell’arrivo dei clienti, qua tutto è preparato in un massimo due ore. Se ordini una bistecca, questa ti verrà cotta al momento. È impressionate quello che accade a bordo, è magia.

Ultima domanda – qual è un consiglio personale che vuoi dare direttamente ai nostri lettori?

Selfie stick – tutti dovrebbero avere un “bastoncino da selfie” nella propria valigia! Almeno uno. A noi fa molto piacere quando le persone fanno foto e video.

Profilo: Stefano di Noia

? Luogo di nascita Treviso, Italia
? Posizione: Hotel Director di Costa Fascinosa
☺️ Responsabilità: Far diventare i sogni dei nostri clienti realtà e la cura dello staff
?️Esperienza: Lavora nel settore alberghiero da 25 anni e parte di Costa Crociere da 14 anni; all’età di 31 anni è stato il più giovane Hotel Director di Costa Crociere a livello mondiale; lavora anche a bordo di Costa Favolosa, nave gemella di Costa Fascinosa.
? Formazione: Ha studiato alla Cornell University a New York City; ha scoperto la sua passione per il settore alberghiero all’età di 14 anni

Dreamlines può aiutarti a pianificare una vacanza da sogno a bordo di Costa Fascinosa di Costa Crociera. Prenota online, oppure chiama i nostri esperti di crociere al numero 011 19823866 e richiedi subito un preventivo gratuito!



Nessuna risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *