Storie di Prestigio | Intervista esclusiva a Luca Valentini MSC Crociere

MSC Crociere, amatissima compagnia globale leader in Europa, Sud America e Sud Africa, con la sua flotta di grande design, in grado di regalare ai suoi ospiti grandiose innovazioni anno dopo anno. Oggi viene raccontata con un’altra delle esclusive “Storie di Prestigio” Dreamlines Crociere. Il protagonista è il Sales Manager Italia di MSC Crociere, Luca Valentini. Una carriera guidata dalla sua passione per il mare e per i viaggi e 10 anni al fianco di una grandiosa compagnia per supportarne la crescita e il suo costante sviluppo. A voi quest’interessante intervista concessa in esclusiva da MSC Crociere per i nostri follower, in quanto come afferma Luca Valentini “I rapporti con le OTA (Agenzie di viaggio online) si esprimono anche con quella che può essere una semplice intervista, alla base del nostro lavoro ci sono prima di tutto i rapporti con i nostri clienti e i nostri partner; le OTA non devono essere pensate come qualcosa di ultra moderno e intangibile soltanto perchè fanno del web la propria casa“.

➡ Luca Valentini, Sales Manager Italia di MSC Crociere. Ci parli della sua passione per il mondo delle crociere: quando ha iniziato e cosa l’ha guidata a intraprendere la sua carriera in MSC Crociere?

Luca Valentini

Luca Valentini, Sales Manager Italia di MSC Crociere

Ho sempre avuto un’estrema passione per il mare e per i viaggi, proprio per questo ho deciso di focalizzare i miei studi e la mia carriera su questi due temi. Ho sempre cercato di inglobare queste due passioni nel mio quotidiano. Prima con i miei studi economici a Napoli, incentrati prevalentemente sulle tematiche di economia marittima e dei trasporti. In seguito con la mia carriera in MSC Crociere. Appena laureato, A.A. 2004/2005, una delle compagnie che iniziava a emergere sul mercato marittimo e crocieristico era proprio MSC Crociere. In quegli anni, come ancora oggi, il mercato delle crociere in Italia era estremamente concentrato ed MSC Crociere era una delle compagnie in grado di rivolgersi al mercato con la giusta grinta, cercando di inglobare al suo interno nuove figure per contribuire al suo sviluppo. Dieci anni fa entrai quindi a far parte di MSC Crociere, seguendo di pari passo il suo sviluppo e arrivando a ricoprire oggi il ruolo di Sales Manager Italia. Il risultato di un percorso di crescita interno, iniziato nel “Contact Center” per le operazioni di booking telefonico, seguito da mansioni di tipo commerciale con il ruolo di promoter in alcune aree del sud Italia e successivamente di area manager nel nord-ovest Italia per gli uffici di Genova e di Milano, per arrivare oggi alla direzione nazionale delle vendite.

➡ Può raccontarci di MSC Crociere e le sue performance sul mercato italiano in questi anni?

Nel 2005, appena entrato a far parte di MSC Crociere, si respirava un’aria di forte innovazione e di forte tenacia nel voler perseguire chiari obiettivi di business. Grazie a questo atteggiamento negli ultimi 10 anni MSC Crociere è riuscita ad emergere e rivoluzionare il mercato crocieristico. A mio parere MSC Crociere rappresenta un caso di studio che ha fatto scuola su molti banchi universitari. Siamo un’azienda che in 10 anni a livello globale ha quadruplicato il numero delle navi nella flotta e soprattutto, moltiplicato per 10 il numero di passeggeri a bordo. Nel 2005 viaggiavano a bordo delle navi MSC Crociere circa 120mila passeggeri, in 10 anni abbiamo superato il milione e 700 mila passeggeri nel mondo.

MSC Divina ai CaraibiQuesto sviluppo è stato sostenuto indubbiamente anche dal mercato italiano, sotto diversi aspetti: 1. I porti italiani e del Mediterraneo sono gli unici porti che ospitano per 12 mesi all’anno le navi MSC Crociere – non dimenticando che da quest’anno la MSC Divina verrà ospitata ai Caraibi; 2. MSC Crociere negli ultimi dieci anni ha conquistato market share su concorrenza diretta e concorrenza indiretta, posizionandosi come uno dei maggiori Tour Operator italiani; 3. Questa crescita ci ha permesso di contribuire positivamente alle condizioni di impiego in Italia, offrendo moltissimi posti di lavoro ed essendo ad oggi una delle poche compagnie internazionali ad avere ben 7 uffici in Italia. Un’attenzione particolare al mercato italiano, questa, che permette di commercializzare il prodotto considerando tutte le peculiarità del mercato e le esigenze della clientela italiana.

➡ Quali ritiene siano gli elementi di successo e di unicità riconosciuti dagli ospiti italiani a bordo delle navi della flotta MSC Crociere?

MSC Crociere - successo e unicità

Lo sviluppo di MSC Crociere è il risultato di una filosofia che poggia su due importanti pilastri: tradizione e modernità. Tradizione intesa come pilastri dell’italiano in vacanza, ovvero il modo di “vivere un viaggio all’italiana“. Cosa contraddistingue un italiano in viaggio? Sicuramente la forte attenzione agli elementi di servizio, come l’accoglienza a bordo, l’attenzione al cliente, la disponibilità e cordialità del personale di bordo; secondo elemento è sicuramente la cucina e terzo elemento di indiscutibile rilevanza per qualsiasi viaggiatore è il divertimento.

Cirque du Soleil & MSC CrociereLa risposta di MSC Crociere a questi bisogni è un’attenzione crescente alle aspettative dei propri ospiti, attraverso la commercializzazione di nuovi prodotti, non solo intesa in termini di nuove navi ma anche in termini di nuove esperienze. Ne sono un esempio tutte le novità 2016 sulle navi della flotta MSC Crociere, come gli esclusivi menù firmati dallo chef Carlo Cracco, la partnership con Eataly e la cura per l’arte culinaria a bordo, il futuro dell’intrattenimento a bordo e la partnership con Cirque du Soleil, l’evoluzione del concetto di crociera, non solo inteso in termini di itinerario e caratteristiche della nave, ma anche intesa in termini di esperienze esclusive, come il progetto 2017 per offrire agli ospiti MSC Crociere un’esclusiva isola ai Caraibi.

Questa coesistenza tra moderno e tradizione è il pilastro dell’attività di MSC Crociere sia in termini di prodotto che di commercializzazione. Comunicazione sui social, iniziative come la “nave dei giovani” e tantissime attività che pur conservando elementi di tradizione, vanno incontro alle richieste del cliente odierno.

➡ Come considera la partnership tra MSC Crociere e Dreamlines Crociere?

MSC Crociere collabora con più di 10mila agenzie di viaggio in tutto il territorio nazionale, le agenzie viaggio online sono un numero minore ma l’attenzione che noi riflettiamo sulla comunicazione su social network e web, si rivela anche nel nostro modo di commercializzare il prodotto. Il mercato crocieristico italiano è un mercato che non credo si stia spostando sull’online, ma sta crescendo anche grazie all’online. Proprio per questo il legame tra tradizione e modernità che contraddistingue il prodotto MSC Crociere, ci avvicina giorno dopo giorno ai nostri partner che fanno del web la loro casa naturale. In particolar modo, crediamo nel rapporto che ci lega a Dreamlines Crociere. Una realtà che per quanto giovane, rappresenta un rilevante partner internazionale, presente in piú di 7 paesi europei ed extra europei con un portafoglio che include tutti i principali prodotti del settore crocieristico mondiale.

Ringraziando tutto lo staff MSC Crociere e Luca Valentini per l’esclusiva intervista e per i preziosi contributi offerti ai nostri lettori.

Vi aspettiamo per la prossima #storiadiprestigio #dreamlinescrociere



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *